Login to members' area
Language Italiano English
 
By registering or logging in to access the reserved area, you accept the use of cookies, details.

Lost your user/password? Click here

New customer?
Click here to sign up

Registrar accreditato del registro .eu
Registrar accreditato del Registro .it Nominet Member
.pw accredited registrar
.la accredited registrar
.sx accredited registrar
.be accredited registrar

Partner servizio SedoMLS per domini .it
GiDiNet - Knowledge base
English website
Warning: This english translation is made for service management purpose only, some pages are still under translation.

Domini .IT - Stato dei trasferimenti ibridi e problemi comuni

Sulla nostra piattaforma tutte le principali procedure di gestione della documentazione cartacea relativa ai trasferimenti ibridi sono automatizzate per permettere una gestione ottimale delle richieste.
Il sistema di gestione riceve quindi tutti gli avvisi ricevuti dal registro per un determinato dominio, gli avvisi vengono poi elaborati e gestiti secondo le modalità previste dal registro, in questo modo oltre il 99,98% delle operazioni di trasferimenti ibridi sui domini .it sono gestite automaticamente e senza necessità di interventi da parte dello staff.
Tutti gli avvisi per cui può essere necessaria una comunicazione al cliente vengono poi inoltrati via e-mail all'indirizzo e-mail dell'intestatario dell'account.
Queste caratteristiche ci permettono quindi di ridurre i tempi di esecuzione ai soli tempi d'attesa imposti dal registro del ccTLD .IT.

Dal menu "Ordini/comunicazioni" - "Stato domini in registrazione/trasferimento" è possibile visualizzare informazioni dettagliate sullo stato attuale dei domini per cui è in corso una procedura di registrazione o trasferimento, riportiamo di seguito un elenco dei problemi più frequenti che si possono verificare durante il trasferimento di un dominio .IT.

Documenti respinti perchè illeggibili
Può capitare che dei documenti inviati al registro via fax siano respinti perchè non leggibili, in questo caso è sufficiente inviare di nuovo il documento, si possono inoltre ingrandire i caratteri per ridurre il rischio che qualche parte del documento risulti non leggibile.
Nel caso di trasferimenti ibridi, quindi di domini provenienti da maintainer, può essere utile ingrandire i caratteri utilizzati per indicare il ContactID in modo da permettere una più facile verifica dello stesso da parte del registro.
ATTENZIONE: In alcuni rari casi può capitare che dei documenti siano respinti dal registro senza che sia inviata una notifica, questo evento si verifica quando sul fax ricevuto dal registro la sigla del registrar (GIDINET-REG) o il nome del dominio non sono leggibili, in questo caso il problema non potrà essere notificato dal registro in quanto non sono leggibili i dati fondamentali per poter inviare la notifica.
Generalmente il registro verifica i documenti e fornisce una risposta (di documento accettato o respinto) entro massimo 1-2 giorni lavorativi dal momento della ricezione del fax, se non si riceve una risposta per oltre 2 giorni lavorativi sarà necessario reinviare i documenti.

Errori di ContactID non registrato o ContactID già utilizzato
Nei trasferimenti ibridi per ogni operazione di trasferimento viene assegnato un ContactID unico, questo codice viene inserito nel documento di trasferimento del dominio per cui è stato generato.
In caso di errori nell'anagrafica tali da non permettere il trasferimento l'ordine viene annullato per permettere al cliente di reinviarlo con i dati corretti, con l'annullamento dell'ordine viene annullato anche il ContactID assegnato a quell'ordine per cui non potrà più essere utilizzato.
Possono capitare errori di ContactID già utilizzato quando viene utilizzato un ContactID già utilizzato per un trasferimento precedente.
Possono verificarsi errori di ContactID non registrato in caso di errata indicazione del ContactID nel documento, o nel caso in cui si utilizzi un documento di trasferimento generato per un ordine annullato in precedenza.
E' necessario fare attenzione, in caso di trasferimenti di più domini per lo stesso intestatario, a non scambiare i ContactID assegnati a ciascun trasferimento.
Importante: Il trasferimento del dominio con un ContactID assegnato ad un altro dominio, può causare la cancellazione del ContactID corretto che per errore è rimasto inutilizzato, rendendo impossibile il trasferimento dell'altro dominio, nel caso si verifichi questo evento contattare lo staff per richiedere un nuovo ContactID.

Altri errori comuni
Errore di "Operazione non permessa": Questo errore indica la presenza di un'operazione che non può essere eseguita, tipicamente si tratta di richieste di trasferimento inviate via fax più volte.

Knowledge base Guides and
information
New knowledge base | TuttoPC.info
Copyright © 2001-2021 GiDiNet.com (P.IVA: 03239430964) - Complete or partial reproduction of this website contents is not allowed.