Login to members' area
Language Italiano English
 
By registering or logging in to access the reserved area, you accept the use of cookies, details.

Lost your user/password? Click here

New customer?
Click here to sign up

Registrar accreditato del registro .eu
Registrar accreditato del Registro .it Nominet Member
.pw accredited registrar
.la accredited registrar
.sx accredited registrar
.be accredited registrar

Partner servizio SedoMLS per domini .it
GiDiNet - Knowledge base
English website
Warning: This english translation is made for service management purpose only, some pages are still under translation.

Trasferimento di domini .IT
A partire dal 28 settembre 2009, con il passaggio al sistema sincrono, sono cambiate anche le procedure di trasferimento dei domini .it.
Data la coesistenza di entrambi i sistemi, le procedure si differenziano in base al tipo di dominio.

Individuazione del tipo di dominio: sincrono o asincrono
Per individuare il tipo di dominio è necessario leggere la sigla del registrar, dal whois o dal sito del registro a questo indirizzo: http://www.nic.it/SR
Nel caso la sigla sia del tipo nome-REG il dominio è mantenuto in modalità sincrona, se invece la sigla è del tipo nome-MNT il dominio è mantenuto in modalità asincrona.


Trasferimento di domini sincroni
Il trasferimento dei domini .it sincroni avviene allo stesso modo dei domini internazionali, per trasferire il dominio è necessario disporre del codice di autorizzazione (authInfo) che deve essere fornito dall'attuale registrar. Questo tipo di trasferimento non richiede l'invio di fax, è sufficiente inviare l'ordine con il codice fornito dal vecchio registrar. Il trasferimento si conclude dopo 5 giorni dall'invio della richiesta, se il vecchio registrar lo permette è possibile richiedere l'autorizzazione del trasferimento prima del termine in modo da velocizzare la procedura.
Si ricorda che non è possibile trasferire domini sincroni scaduti e messi in redemptionPeriod.

Trasferimento di domini asincroni - Trasferimenti ibridi
Il trasferimento di domini asincroni richiede ancora l'invio della richiesta via fax al registro, tuttavia non sono più validi i vecchi documenti di trasferimento utilizzati prima del 28 settembre 2009.
Il trasferimento ibrido richiede la generazione di un codice associato all'anagrafica di quel dominio (ContactID), questo codice è unico e ogni codice generato può essere utilizzato esclusivamente per un solo trasferimento.
Per ogni dominio da trasferire verrà generato un codice differente che potrà essere utilizzato una sola volta e dovrà essere riportato nell'apposito campo del documento da inviare via fax, rendendo così unici anche i documenti generati.
I documenti di trasferimento sono generati automaticamente dopo l'ordine, inviati al cliente via e-mail e disponibili in copia nell'archivio accessibile dal pannello di controllo.
E' possibile richiedere il trasferimento di domini asincroni in NO-PROVIDER / REDEMPTION-NO-PROVIDER, tuttavia nel caso di domini in stato di REDEMPTION-NO-PROVIDER non sarà possibile richiedere il cambio di intestatario contestualmente al trasferimento.
Pur essendo possibile trasferire domini .IT asincroni anche in prossimità della data di cancellazione, considerato il rischio di ritardi nella procedura in caso di problemi nella documentazione, si consiglia di trasferire questi domini almeno 10-15 giorni prima della data di cancellazione.

Importante: I documenti generati sono associati all'ordine, il sistema inserisce nei documenti i dati relativi all'ordine e questi dati non possono essere modificati.
Il registro, al momento della verfica del fax ricevuto, confronta i dati riportati sul documento con quelli da noi forniti, i documenti compilati con dati differenti saranno respinti.
Nel caso sia necessario apportare modifiche ai dati dell'ordine di trasferimento è necessario contattare lo staff per richiedere l'aggiornamento dell'ordine.


Effetti del trasferimento sul periodo di registrazione del dominio
Attenzione: Con il trasferimento di un dominio IT la durata del dominio sarà sempre di 1 anno dal momento del trasferimento, anche in caso di rinnovo del servizio con il precedente maintainer/registrar prima del trasferimento la durata del dominio non sarà prolungata.


Trasferimenti di domini .it da GiDiNet verso altri registrar / maintainer
Tutti i domini .it qui registrati sono mantenuti sul sistema sincrono, pertanto per il trasferimento verso un altro registrar sarà sufficiente fornire il codice authInfo e il trasferimento sarà gestito secondo le modalità di trasferimento dei domini sincroni sopra indicate.
E' possibile ottenere il codice dei domini registrati presso GiDiNet dal seguente menu del pannello di controllo: "Gestione servizi" - "Domini/DNS/Redirect" - "Gestione Domini/DNS/Redirect", seguendo il link gestione del dominio, poi "Registrar lock e Auth. code".
Per il trasferimento verso altri maintainer sarà invece necessario utilizzare la procedura via fax, nel caso in cui sia richiesto questo tipo di procedura verificare direttamente con il maintainer di destinazione le modalità di preparazione dei documenti necessari.

Importante: Come sopra indicato ricordiamo che non è possibile trasferire domini in stato redemptionPeriod, il trasferimento di domini .it verso altri registrar/maintainer va quindi effettuato entro la scadenza e comunque entro i termini indicati nella guida alla gestione delle scadenze dei domini .it per i domini qui mantenuti.

Knowledge base Guides and
information
New knowledge base | TuttoPC.info
Copyright © 2001-2021 GiDiNet.com (P.IVA: 03239430964) - Complete or partial reproduction of this website contents is not allowed.